Anci Lombardia Logo

Anci Lombardia Salute

Notizie

15|03

2022

di Loredana Bello

Redazione

Anci Lombardia Salute lancia manifestazione di interesse per campagna di sensibilizzazione

Su prevenzione stili di vita salutari

Obiettivo realizzare venti video-pillole destinate a bambini e famiglie

Nell'ambito del programma del Ministero della Salute “Guadagnare Salute - Rendere facili le scelte salutari", Anci Lombardia Salute lancia una manifestazione di interesse per l'individuazione di soggetti Co-Finanziatori per la realizzazione della campagna di sensibilizzazione "Pillole di salute" rivolta ai più piccoli e alle loro famiglie per creare, attraverso la prevenzione, condizioni più favorevoli alle scelte di salute. Una guida giocosa agli stili di vita sani e corretti, ricca di spunti per spiegare e insegnare fin dall’infanzia le norme d’igiene da seguire e le misure di sicurezza.

"Quello della prevenzione - ha spiegato il Presidente di Anci Lombardia Salute Massimo Giupponi - è senza dubbio un tema che la pandemia ha rimesso al centro in maniera violenta. Obiettivo della campagna sarà quindi aiutare i bambini ad acquisire buoni comportamenti di igiene personale e nei confronti dell’ambiente in cui vivono per costruire il loro benessere in una visione di salute che comprende anche l’alimentazione, lo sport e il movimento, i giochi e la lettura, i comportamenti corretti, il corretto utilizzo dei farmaci e la non paura degli stessi".

L'idea di Anci Lombardia Salute è quella di realizzare Video Pillole, 20 in tutto della durata di 5 minuti ciascuna, realizzati in HD, utilizzabili per la divulgazione sui canali istituzionali dei Comuni, delle scuole, delle associazioni, degli ambulatori medici, delle farmacie e, in caso di partnership con emittenti televisive, per la messa in onda.

Le video pillole avranno come obiettivo prioritario quello della prevenzione e potranno toccare i temi dell'alimentazione, igiene, sonno, attività motoria, devices, emozioni, gioco.

Tutte le informazioni contenute nei video saranno concordate con operatori sanitari di comprovata esperienza e competenza ed i contenuti supervisionati da un comitato tecnico scientifico a garanzia della correttezza degli stessi.

In allegato l'Avviso di manifestazione di interesse